Comune di Arsiero



Tronco d'albero sradicato, incendiato, accostato da due fiamme di rosso in campo azzurro, sostenute da una terrazza d'oro. 




   
 


Il Comune, per i meriti acquisiti dalla sua comunità, è decorato di Croce al merito di guerra concessa con Regio Decreto del 19 gennaio 1918 n. 205. (n. d’ordine delle concessioni 60578) visualizza

CROCE AL MERITO DI GUERRA 
Istituita con il Regio Decreto n. 205 riportato nella circolare n. 171 del Giornale Militare Ufficiale del 19 gennaio 1918 per " .. coloro che hanno ottenuto nello svolgimento delle operazioni belliche, sia terrestri, sia marittime od aeree, una condotta militare che li renda degni di pubblico encomio". i stabilì che potesse venir concessa "a quanti più lungamente, e in ogni caso per non meno di un anno, cumulativamente, siano stati in modo esemplare in trincea o altrimenti a contatto con il nemico o siano stati feriti in combattimento... o abbiano onorevolmente partecipato a più fatti d'arme.. o si siano abitualmente segnalati per atti di ardimento". 


La città di Arsiero è gemellata con la città lombarda di Vanzago.