Comune di Arsiero

Referendum costituzionale - 29 marzo 2020

Pubblicata il 11/02/2020

Relativo alla riduzione del numero dei parlamentari


NOTIZIE UTILI AGLI ELETTORI
 

Decreto di indizione
E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 23 del 29 gennaio 2020 il Decreto del Presidente della Repubblica del 28 gennaio 2020 "Indizione del referendum popolare confermativo della legge costituzionale recante: «Modifiche agli articoli 56,57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei Parlamentari», approvata dal Parlamento".
 

Cittadini italiani residenti all'estero (AIRE): come votare in Italia
In base alla L. 459/2001, gli elettori residenti all’estero ed iscritti nell’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero), in occasione delle consultazioni referendarie,  votano per corrispondenza nella circoscrizione Estero, ma è fatta salva la loro facoltà di venire a votare in Italia, previa apposita e tempestiva opzione, valida per un'unica consultazione.

Pertanto, i cittadini iscritti in AIRE che intendono votare in Italia dovranno far pervenire all’UFFICIO CONSOLARE operante nella circoscrizione di residenza dell'elettore (Ambasciata o Consolato) un’apposita dichiarazione su carta libera che riporti: nome, cognome, data e luogo di nascita, luogo di residenza, indicazione del comune italiano d'iscrizione all'anagrafe degli italiani residenti all'estero e l'indicazione della consultazione per la quale l'elettore intende esercitare l'opzione.

La dichiarazione deve essere datata e firmata dall'elettore, accompagnata da fotocopia di un documento di identità dello stesso e deve essere fatta pervenire (tramite consegna a mano o per invio postale o telematico) all’UFFICIO CONSOLARE entro 10 giorni dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del Decreto di indizione del referendum, quindi entro l'8 febbraio 2020, con possibilità di revoca entro lo stesso termine.
Qualora l’opzione venga inviata per posta, l’elettore ha l’onere di accertarne la ricezione, da parte dell’ufficio consolare, entro il termine prescritto.

E' possibile utilizzare il modulo (.pdf) (.rtf) predisposto dal Ministero.


Elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio, o cure mediche: modello di opzione per votare per corrispondenza nella circoscrizione estero.
Gli elettori italiani che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale del 29 marzo 2020, possono produrre espressa opzione - valida esclusivamente per la medesima consultazione elettorale alla quale si riferisce - per esercitare il voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero.
L’opzione per il voto nella circoscrizione Estero potrà essere prodotta anche dai familiari con essi conviventi.
L’opzione dovrà pervenire al comune italiano di iscrizione nelle liste elettorali entro e non oltre il trentaduesimo giorno antecedente la data delle elezioni, e cioè entro il 26 febbraio 2020 (art. 4-bis della legge 27 dicembre 2001, n. 459, modificato da ultimo dall’art. 6, comma 2, lettera a), della legge 3 novembre 2017, n. 165), unitamente a copia del documento di identità.
L’istanza (redatta su carta libera, che dovrà contenere l'indirizzo postale estero cui sarà inviato il plico elettorale e che dovrà attestare il possesso dei requisiti previsti) può essere inviata per posta, per fax, per posta elettronica anche non certificata agli indirizzi sotto indicati oppure può essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato.
 
Questi i recapiti del
Comune di Arsiero - UFFICIO SERVIZI DEMOGRAFICI
Piazza F.Rossi n.6
36011 ARSIERO (VI)
Tel. (+39) 0445-741305 - Fax (+39) 0445-741921
servizidemografici@comune.arsiero.vi.it - comune.arsiero.vi@pecveneto.it 

E' possibile utilizzare il presente modulo (.pdf)
 

Tale procedura si applica anche per altre categorie di elettori temporaneamente all'estero (Forze Armate e di polizia temporaneamente all'estero nello svolgimento di missioni internazionali e, rispettivamente, degli elettori di cui all'art. 1, comma 9, lettera b) della legge 27 ottobre 1988, n. 470 (domiciliati presso le Ambasciate e Consolati).

Il Comune di Arsiero provvederà ad inserire tramite procedura informatica i nominativi dei richiedenti nel relativo elenco di elettori che verrà trasmesso dal Ministero dell'Interno al Ministero degli Affari esteri.
Il Consolato di riferimento invierà a coloro che ne hanno fatto richiesta, all'indirizzo indicato nella domanda di opzione, il plico elettorale con le istruzioni sulle modalità per l'espressione del voto per corrispondenza.




Scadenza termine per presentare opzione: 26 febbraio 2020


Categorie news

Facebook Twitter